Posts

Showing posts from December, 2012

Sicilia in musica #2: le parole

Ben ritrovati! Sul momento sarebbe stato superfluo spendere delle parole che avrebbero affossato il puro godimento musicale che, invece, badavo a condividere, ma questo è il tempo che mi sembra adatto alle considerazioni! Mi riferisco al post appena precedente a questo, dove ho inserito due video (originariamente uno soltanto, ma aggiornato da qualche istante!) che aprono un po' il sipario sulla scena musicale siciliana e catanese dei non lontanissimi anni'80 e '90 (anche se, alla memoria e alla salute della città sembrano essere passati millenni). Si può dire che io abbia vissuto di riflesso l'atmosfera frizzante di una Catania che, al posto di dormire, viveva un momento musicale felicissimo. Ero molto piccola, ma la vicinanza di una zia giovane e appena uscita dai 'teen' mi ha portata a respirare a pieni polmoni quel panorama che, durante la mia adolescenza, ha assunto sfaccettature differenti, sia musicalmente che genericamente parlando. Quando andavo da mi…

Sicilia in musica #2: la musica

Image
Niente parole, per questa volta!


Kunsertu - Isola Shams (1989)


Denovo - La danza sull'acqua
Unicanisai (1985)

Sicilianità Letteraria III: Ercole Patti

Image
Uno degli autori che mi ha maggiormente colpita in questo percorso di casuale scoperta della sicilianità, è stato sicuramente Ercole Patti. Per la verità, un primo approccio con questo autore lo ebbi all'inizio del mio percorso universitario, quando, ancora fieramente bardata di  paraocchi e fesserie varie, lo avevo giudicato poco interessante, per utilizzare un eufemismo. In realtà, l'immaturità dell'epoca non mi permetteva di andare oltre o meglio di comprendere a fondo la sua letteratura e scrittura e ringrazio di avere avuto questo secondo approccio di lettura, perché mi ha permesso non solo di smentirmi, ma di ri-scoprire un grandissimo scrittore.
Leggero, ironico, autunnale, Ercole Patti riesce a dare dei luoghi che descrive delle percezioni precise che risiedono nei colori e nelle atmosfere, riesce a camuffare l'efferatezza con il languore, con quello stato di sonnolenza, di indolenza che permea le vite dei suoi protagonisti, come Giovannino o Nino, i quali cro…

Case, genti e città - Sicilia e dintorni

Image
Eccomi qua! Dopo aver sbrigato qualche faccenda universitaria relativa all'assegnazione della tesi e con ancora qualche piccola cosuccia da sistemare, mi dedico al relax di queste giornate parecchio fredde anche per un'isola e per una città come quella in cui vivo. Il fine settimana scorso, al ritorno da Cosenza e a bordo di un comodo e caldo pullmann, vedevo la città di Messina già in balìa dell'acqua e del vento* che, in questi giorni, si sono tramutati in neve, mentre Catania pasceva ancora in un languido sole che, però, non ha impedito al freddo di imbiancare l'Etna e di arrossare le estremità scoperte dei visi dei passanti!

[*: mi viene in mente mio padre quando commenta il circolo d'aria che solitamente abbiamo fra i balconi dicendo: "e cchi ssemu a Missina?", data la tipicità del vento messinese figlio dello stretto!]
Quando viaggio mi piace parecchio guardarmi attorno, più che altro mi viene naturale osservare a naso all'aria le costruzioni c…

Chi non muore...

... si risente! Tranquilli, scusate la prolungata assenza di questo periodo, ma fra studio pre-esame (superato per fortuna!) e trasferta calabrese non ho avuto molto tempo mentale per organizzare un post o per farmi venire in mente qualcosa da dire! In realtà, però, ho visto diverse cose di questi tempi, fra cui il paesino-cittadina di Avola, in provincia di Siracusa, delle differenze fra la realtà culinaria calabrese e quella siciliana (cosentina e catanese nello specifico) e studiato alcune nozioni simpatiche riguardanti le istituzioni speciali presenti a Messina prima, durante e dopo il periodo del Vespro (1282). Ve ne parlerò, perché di curiosità ce ne sono, e lo farò in queste settimane dicembrine che ho deciso di dedicare ad una sessione di studio più rilassata e, soprattutto, a me stessa e alle mie passeggiatine invernali per le vie del centro! :D
A presto!