raffinatezza

qui -> versione leggibile

Replicare una scultura è qualcosa di spettacolare, la scultura in sé è stupenda perché riesce ad essere massiccia e delicata allo stesso tempo, quando si vedono i profili di questo colosso non si può non rimanere sorpresi dalla raffinatezza dei suoi tratti. Ho ritratto Akhenaton non per tutte le sue vicissitudini storiche etc ma per la bellezza dei suoi ritratti, per la delicatezza del suo naso e dei suoi occhi, delle pieghe della sua bocca, per il fascino della maestria e della cura con cui queste opere sono state realizzate. Si può vedere tutto dentro un'opera, di qualsiasi natura, è una cosa che non vive al di là della sua esecuzione perché la sua esecuzione ne è il tramite, il messaggero prezioso. Io sbagliavo quando sottovalutavo l'importanza del saper fare qualcosa bene perché solo quando si riesce a padroneggiare qualcosa, qualsiasi strumento anche il più umile è possibile trasmettere qualcosa a qualcuno, anche se sia solo una sensazione di bellezza.

un omaggio a lei, sire!

Comments

  1. Anche ottimo l'uso del chiaroscuro, gli dà proprio quel senso di profondo.

    ReplyDelete
  2. Bello! Ma sbaglio o hai un po' accentuato la piega del sorriso? Sembra quasi si stia trattenendo dal ridere ;-)

    ReplyDelete
  3. Molto riuscita l'ombreggiatura per dare profondità al volto. Tecnicamente impeccabile.

    ReplyDelete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts