Esercizio settimanale: Fiori

A questo link la versione leggibile

Avviso: i disegni sovrastanti fanno riferimento a foto preesistenti e presenti sul web, i diritti degli scatti originali sono riservati ai rispettivi autori e/o proprietari.

La settimana scorsa mi sono dedicata alla scoperta dei fiori.
Da sempre ne ho visti ed odorati di tantissimi ma gli unici che avevo disegnato risalivano ai primi anni di liceo e quindi mi sono riproposta il tema cercando come ho fatto per gli animali delle foto dal web che mi potessero aiutare. 
Nella vecchia casa io e Carmelo avevamo cominciato ad incuriosirci verso il mondo vegetale e floreale poiché nel giardino c'erano diverse piante che non conoscevamo e spesse volte anche adesso ci siamo detti che sarebbe stato simpatico cominciare a capire ed imparare a riconoscere le piante; da questa curiosità  mi è nata la voglia di arricchire il pannello con delle piccole curiosità sui fiori che avevo scelto.
Ho scelto i fiori da rappresentare giorno per giorno e l'ho fatto secondo un personalissimo criterio di familiarità, tutti questi fiori infatti ho li ho visti personalmente e mi hanno incuriosita, come la passiflora, il fiore di loto, l'ibisco e la strelitzia, oppure mi hanno affascinata quando ne ho sentito parlare, come nel caso della stella alpina.
L'oleandro è un po' il re di questo esercizio perché è il fiore che mi accompagna da quando ero bambina con il suo odore fortissimo e le sue varietà di colore, dove abito io lo si trova ovunque e non sapevo affatto fosse velenoso!!
Sto abbracciando questo tipo di esercizi di copia come fossi una bambina che vede le cose per la prima volta, perché penso che copiare sia in qualche modo vedere, osservare con attenzione qualcosa, è un modo di studiare non solo un oggetto o un soggetto ma anche tutte le parti di cui è fatto, tutte le sfumature che lo caratterizzano, è come immergersi dentro il soggetto stesso per capirlo meglio, capire il rapporto dei colori e delle forme per farle diventare una nozione mnemonica e logica che poi rimane dentro di noi e che quindi possiamo rielaborare in altra forma quando ci servirà.

Comments

  1. Bellissimi.. se non avessi aperto l'immagine ingrandendola, non mi sarei accorta che sono disegni! @_@

    ReplyDelete
  2. Bellissimo l'equilibrio fra colori e luminosità. Danno una sensazione positiva al solo guardarli.

    ReplyDelete
  3. Sono bellissimi. Il lotus tra tutti è quello che mi affascina di più...

    ReplyDelete
  4. Potresti proporti alla rivista "Gardenia".

    ReplyDelete
  5. Sono favolosi! Ottimo lavoro, dalla preview sembrano foto. :)

    ReplyDelete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts