Un viaggio nel tempo: 'Il gatto, il topo e la tormenta'.

Alessia H.V., 'Tale', pencil on paper and digital, 2015.

Topo: "Presto, presto, gatto! Sii lesto!
La tormenta si appresta,
l'aria è già molesta!
Trova una tana calda
e poi riposa:
aspetta che il sol rinasca!
Che colori il ciel di rosa!"

Gatto selvatico: "Caro amico topolino,
il tuo verbo è malandrino!
Nemico son della tua specie
ma nel tuo parlar, ora sento!,
verità si fece.

Adesso vado e scappo via
già ghiacciata è la coda mia!
Ti dico grazie per l'aiuto,
ma tu ricorda del mio buon fiuto
che la preda ha abbandonato
ed entrambi ci ha salvato!"

Testo di AlessiaH.V.

Tempo fa mi era venuto alla mente che sarebbe stato simpatico provare a disegnare come i bambini, nel senso che per imparare a disporre gli oggetti e gli elementi nello spazio avrei dovuto ridurre al massimo la difficoltà degli stessi cercando di focalizzarmi sulla resa 'ambientale' e scenica.
Questo che vedete è il primo tentativo che ho fatto. Ho messo pochissimi elementi trattati in modo abbastanza schizzato che però mi è risultato utile per creare una scena in cui cominciare a dare l'impressione di profondità; non mi sono preoccupata che il gatto fosse realistico, anzi mi è venuto naturale accentuare il lato 'illustrativo', disegnando anche un topo che non è altro che formato da quattro cerchi concentrici di matita!

La favoletta è arrivata subito dopo, proprio perché mi sono divertita tantissimo a creare questo disegno, mi sono sentita libera e ho voluto dargli una storia, scritta a penna su un quaderno di musica... mi ha dato senso di leggerezza e benessere, il mio lato bambino si è divertito come se stesse impastando la cera pongo! *_*
Una volta passata la foto al pc ho voluto impostare le tonalità verdeggianti perché ho voluto omaggiare un ricordo di infanzia che mi riporta ad un libro letto alle elementari di cui non ricordo affatto il titolo, ma ricordo il colorito giallognolo della pagine (era un libro molto vecchio e sgualcito) e quello verde della copertina, le illustrazioni erano stupende, strane, surreali... ah, se potessi ricordare di quale libro si trattava! :/
Insomma, un viaggio indietro nel tempo e mi farà piacere mostrarvi altri studi in questo senso, se questo vi sarà piaciuto!

A presto!

Comments

  1. La filastrocca mi è piaciuta tantissimo e il disegno è riuscito a dare un degno volto alla tua fantasia. Sei davvero brava, mi hai divertito. :)

    Ispy 2.0

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie infinite Ispy! ^_^
      Sono felicissima di averti trasmesso un po' del divertimento che ho provato io nel farlo! :D

      Delete
  2. Stupendo, da illustrazione. Resa della dinamicità perfetta.
    Ad acquerello sarebbe ottimo per un libro di favole (filastrocca inclusa!) old-style.
    Così, mi ricorda invece un'altra arte che adoro: quella dei disegni (sempre un po' old, retrò, dal sapore dei tempi andati...) della Settimana Enigmistica!

    Moz-

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sì mi sono rifatta all'immaginario della mia infanzia, le illustrazioni avevano un carattere particolare all'epoca, riuscivano ad essere surreali e quasi spaventose pur mantenendo una che di fondo che le faceva apprezzare ai bambini, quindi probabilmente ci riferiamo alle stesse cose più o meno! :D

      Mi fa piacerissimo, Moz, che ti sia piaciuto! ^_^
      Grazie!

      Delete
  3. Il disegno è proprio da libro illustrato, e la filastrocca si adatta perfettamente, forse potrebbe essere un settore creativo da esplorare con maggiore attenzione da parte tua ;-)
    Io amo molto i libri illustrati con tratto raffinato. I miei disegnatori preferiti sono il russo Gennady Spirin e la giapponese americanizzata Kinuko Craft, ho comprato diversi libri da loro illustrati per godermi la bellezza delle loro creazioni.

    ReplyDelete
    Replies
    1. La Craft credo di averla incontrata in passato mentre Spirin non lo conoscevo... ed è meraviglioso! *_* Fra il fiammingo ed un gusto arabo-medievaleggiante che è fenomenale!

      Comunque ti ringrazio tantissimo Ariano, questo disegno è stato veramente un momento particolare, è stato proprio un gioco che però ho in qualche modo 'curato'. Sento ancora che devo sviluppare tante cose e sto cercando di esplorare il disegno recuperando qualcosa anche da me stessa! ^^
      Ti ringrazio per l'incoraggiamento! Ciauu!

      Delete
  4. Povero topino.. non è detto che il gatto ricorderà la sua gentilezza anche in futuro.. :p

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahah! Speriamo bene per lui!! ^_^

      Delete
  5. Mi ricordano quei libri che leggevo da ragazzino.
    Di fondo le trovavo molto amare, anche se vere.
    Il disegno mi piace: il gatto da l'idea proprio di selvaggio.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sì, posso capire! I libi illustrati di quando ero piccola avevano sempre questa caratteristica, il disegno e la trama stessa erano perturbanti nonostante fossero indirizzato ai bambini! :D
      Grazie Marco!!

      Delete
  6. Sai che appena ho visto il disegno, prima di leggere una riga del post, ho pensato subito all'illustrazione per l'infanzia?
    E poiché anche altri sembrano aver avuto questa impressione, direi che la tua mano si è coordinata alla perfezione con il tuo intento.
    Bello anche il testo. Lì la mente va spontanea indietro fino ai classici: Esopo, Fedro, La Fontaine.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie infinite Ivano! *_*
      Trovo bellissimo quello che mi dici: è importante per me che vi sia arrivato il mio intento!
      Da piccola leggevo le fiabe e La Fontaine sai? Ho ancora a casa dei miei un volume illustrato! Dovrei andare a recuperarlo! :D
      Comunque veramente, accostarmi a questi autori è un super-onore! Ti ringrazio tantissimo! ^^

      Delete
  7. Bello anche questo disegno, poi sai che io amo i gatti.
    Sei sempre più brava lo sai?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Nick! :D
      Io da quando ero bambina ho sempre avuto dei gatti intorno, adesso ho lasciato i miei due cicciotti dai miei genitori ed io mi accontento di guardare e parlottare con quelli randagi e spupazzarmi loro quando vado a trovarli! :D

      Ti ringrazio tanto, Nick, per quello che mi dici! ^^ Io sto solo cercando un modo per esprimere al meglio quello che ho dentro!

      Delete
  8. Pure io ci vedo una illustrazione da libro per bambini, disegno "semplice" perché rivolto a bambini appunto, ma tutt'altro che abbozzato. E ogni tanto fa benissimo lasciarsi andare non pensando alla età che si ha :D
    Carina anche la filastrocca.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Michele! :D
      Fondamentalmente è stato un simpatico esercizio che mi riproporrò, nella mia testa c'è una grande confusione di cose ed ogni tanto ne salta fuori una piuttosto che un'altra... quindi provo a dare delle rappresentazioni a tutte queste cose! ^^

      Delete
  9. Bel progetto, mi pare tu abbia conseguito quel che volevi.
    A parte ciò... *__* ma è troppo bellina la filastrocca e si accompagna meravigliosamente con il disegno! Pensa seriamente alla questione illustrazioni per libri da bambini!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Il fatto è che io sono fondamentalmente lontana dal tipo di illustrazione per bambini attuale, sono più vicina a quella che ho letto da piccola che ha delle caratteristiche diverse in quanto la trovavo per bambini a metà e per questo mi piaceva un sacco; era anche anche molto adulta!
      Ma comunque come tutti i consigli ne tengo conto perché nel mio studio mi tornerà sempre utile!

      Grazie Glò per il bellissimo commento! *_*

      Delete
  10. Se devo essere sincero, più che un gatto mi sembra una lince. Forse per la forma delle orecchie e quel maculato.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sì, infatti l'ho definito 'gatto selvatico' proprio per questa caratteristica! :D Fra l'altro è un gattone enooormee!
      Ciao Marco!!

      Delete
  11. I testi che scrivi sono sempre belli, soprattutto quelli in rima. Ti ci vedrei bene come autrice, oltre che illustratrice :D
    È una cosa che a me manca completamente e te la invidio un sacco, complimenti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ti ringrazio infinitamente per questo complimento! ^_^
      Chi lo sa, magari potrei effettivamente sfruttare le due cose insieme! ^^

      Delete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts