Fratello Luna e sorella Sole.

Alessia H.V., ‘The male Moon and female Sun’, pen and watercolour on paper, 2014.
Se vi state per caso chiedendo se il titolo sia una canzonatura al fratello Sole e sorella Luna francescani, tranquilli, non lo è affatto! 
In realtà è una credenza dei popoli nativi americani del Sud-est secondo cui Luna e Sole in principio erano umani e fratelli ed entrambi condividono - in diverse leggende e miti - il medesimo destino di fuga nei cieli a causa di una vergogna che non gli permetteva più di stare sulla terra. 
Nel caso di Luna si parla di un amore incestuoso portato avanti nel buio della notte con l'inconsapevole Sole la quale per scoprire chi fosse l'uomo che la amava ogni notte, gli macchiò il viso di nero riconoscendo, all'alba del giorno successivo, il fratello che dalla vergogna si rifugiò in cielo con il viso macchiato di nero (i crateri lunari); mentre la fuga di Sole non sembra essere molto chiara, alla base vi è sempre il motivo di una vergogna così forte da costringerla non solo a fuggire ma anche a non permettere più ad alcuno di guardarla chiaramente in viso (la luce abbagliante del sole).

Io avevo in mente questo disegno - o almeno la sua idea - da un po' e l'ho realizzato solo oggi in un modo anche abbastanza abbozzato perché avevo un attimo bisogno di stare un po' più libera avendo lavorato a disegni con un alto tasso di impegno ultimamente, quindi mi è venuto come mi è venuto, fatto direttamente a penna con un acquerello che come al solito gestisco non bene tranne forse in alcuni punti, però dei visi sono soddisfatta! Me li sono immaginati così: distanti ma sempre profondamente legati e desiderosi di potersi vedere ancora una volta!
Che romanticona che sono! 

Ma è anche una buona scusa per augurarvi buone feste a modo mio, sperando vi faccia piacere ve li abbia fatti così!
Auguri a tutti e a presto!

Comments

  1. Non conoscevo questa leggenda!
    Ogni tanto fa bene anche disegnare schizzi, altrimenti si finisce per concentrarsi troppo sui dettagli. E poi, non è detto che vengano peggio: è solo uno stile diverso. Questo mi piace e i volti sono più dettagliati di quanto mi aspetterei da un disegno fatto velocemente.
    Grazie per gli auguri e buon Natale anche a te!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie a te Elisa!!
      Io sto leggendo un libro di leggende dei nativi del sud-est (ovviamente molto, moolto lentamente!) e questa mi aveva colpito proprio la particolarità dei sessi invertiti rispetto alla cultura cui siamo abituati!

      Sì, comunque ne avevo un bisogno incredibile, dovevo liberare un po' mani e testa! ^^

      Delete
  2. Ha una "tessitura" che ricorda certe forme di decorazione etnica, non necessariamente quelle degli indiani americani.
    Confesso che sulle prime ho davvero pensato a un riferimento francescano ;-)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Capisco bene cosa vuoi dire! Diciamo che i ghirigori mi hanno sempre fatto molta compagnia e li ho utilizzati spesso quando decoravo qualche ceramica, li trovo molto liberatori! :°D

      Ahah, lo sapevo che poteva essere pensato, per questo ho smentito subito! :°D
      Però ammetto di averci giocato su! :D
      Auguri Ariano!!

      Delete
    2. Auguri anche a te, proprio il giorno di Natale :-D

      Delete
  3. Anche per i vichinghi la luna è maschio e il sole femmina. Non ricordo con precisione il grado di parentela, ma mi sembra che anche nel loro caso sia di fratello e sorella.
    Del tuo quadro mi piacciono in particolare il volto della luna e le decorazioni. Ma anche il modo in cui hai reso le penne ;D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non lo sapevo!! :o
      Chissà come mai, invece, in molte culture i sessi sono più comunemente maschio-sole e femmina-luna, penso allo Yin e Yang ma anche Apollo-Artemide, fratelli anche loro fra l'altro!

      Di quel 'Luno' vado fiera perché alla fine ha acquisito una nobiltà che non mi aspettavo di potergli dare!
      Grazie Ivanoo!

      Delete
  4. Ciao Alessia! Hai ben reso "l'indianità" del tutto, specie nei volti. Molto belle le pennellate e la cornice, per nulla pesante^^
    Buon Natale!

    Moz-

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Moooz!
      Ho voluto provarci anche per uscire da un tipo di ritrattistica troppo stereotipata che mi esce fuori quando disegno schizzando! :D

      Buona Natale a te!!

      Delete
    2. E' uscito molto molto bene! :)

      Moz-

      Delete
  5. Le penne sono bellissime *__*
    Io ritrovo sempre una certa "giapponesità" in alcuni aspetti dei tuoi lavori (in questo caso sarà anche l'uso dell'acquerello, ma pure gli elementi della "cornice").
    Al solito i volti sono fortemente espressivi e i colori... *__*
    Cari Auguri Alessia! ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ci vedi giusto Glò, perché io ho cominciato a disegnare con un certo criterio grazie all'animazione e al fumetto giapponese (Takehiko Inoue docet *_*) e di conseguenza ho osservato anche molte stampe ed arte giapponese perché quella cultura mi affascina parecchio! Quindi quel tipo di tratto mi è rimasto nonostante anche se io cerco sempre di plasmarlo e personalizzarlo al meglio che posso!!
      Auguroni carissima Glò! *_*

      Delete
    2. Eh ma lo stai plasmando e personalizzando parecchio bene, sai?? Brava davvero! *__*

      Delete
    3. Grazie tante! ^^ Spero di fare sempre meglio! :D

      Delete
  6. Il disegno mi ricorda molto il cantico della "la canzone del sole e della luna" presente in un blocco di Magic.
    Cara Alessia ti faccio tanti auguri di buone feste...
    In questo 2015 faremo molte belle cosette (vedi l'e-mail, ehehehe) ;D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Auguri anche a te esimio! :D L'email l'ho vista ma ieri non avevo la capacità di intendere e di volere per poter rispondere, ahah! Oggi vedo di concentrarmi e mettere qualche parola assieme! :°°D

      Grazie!!

      Delete
  7. Interessante questa leggenda! :)

    Buon Natale!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Buona natale e capodanno Nyuu! *_*

      Delete
  8. Cioè! Io faccio gli auguri parlando di pornazzi e tu parlando di incesti. Ottimo :D
    In ritardo ma auguri ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahahah! Verooo! :°D Ma chi se ne importa!Abbiamo allargato il concetto di amore fraterno! :°D
      Auguri anche a te Mik!

      Delete
  9. C'è l'energia di sempre! Buone feste :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie tante Priincee!
      Buone feste anche a te! ^_^

      Delete
  10. Appena l'ho visto ho subito pensato ai nativi americani, ma del nord. In effetti ci sono andato vicino, quindi direi che il richiamo etnico si avvertiva fin da subito. :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Marco! :D
      Ho fatto questa differenziazione perché sto leggendo a proposito dei nativi del sud-est quindi non saprei se anche al nord esiste una credenza simile!

      Delete
  11. Conosco la leggenda, la mia passione per gli indiani d'america, se pur nell'aspetto più storico, mia ha messo davanti agli occhi decine di libri. Concedimi di dire che la tavola è splendida

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Ferruccio, veramente! E scusami se non sono passata molto in questi giorni a commentare, ma ho avuto un po' di trambusto! :°D
      Ciao!

      Delete
  12. Solo a me sembra che Sorella Luna stia strangolando Fratello Sole?
    No, scherzo, sono io che forse ho troppa immaginzione.... Buone Feste! (per il Natale sono maledettamente in ritardo, sigh)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma figurati! Auguri lo stesso di buon anno, stavolta! :°D

      Delete
  13. Ciao. Ho appena utilizzato quest immagine nel mio post: http://wwwwelcometonocturnia.blogspot.it/2015/01/a-volte-anche-i-nick-ritornanoma-senza.html
    Spero che ti faccia piacere.

    ReplyDelete
    Replies
    1. L'ho visto prima di vedere il commento!! :°D Certo che mi fa piacere! *_*
      Grazie veramente per avere apprezzato!

      Delete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts