La dea Ishtar ed il Toro celeste.

Alessia H.V., 'Ishtar', crayon and copic on paper, 2014.

Ed eccolo finalmente qui!
So di avere creato aspettative che probabilmente verranno deluse e che avrò ancora bisogno di tornare su questo disegno, però non avevo intenzione di fare aspettare ancora persone cui avevo accennato di questo lavoro. 
Mi riferisco ad Ivano e Moz i quali mi proponevano delle idee sulla possibilità di illustrare carte e tarocchi, nello specifico poi diventati i tarocchi babilonesi che il protagonista della blog novel di Ivano, Fabrizio di Solve et Coagula, sta realizzando e credo che bene o male in questo disegno, realizzato sulla base di tutt'altro personale intento, ci siano caratteristiche più vicine a quelle che utilizzerei per immaginare dei tarocchi!

Nonostante il disegno sia stato un po' sofferto e vi siano diverse imprecisioni di varia natura mi è piaciuto molto lavorarci su; ho preso spunto per l'incarnato di Ishtar da un'idea di Moz di fare un disegno a matita con alcune parti di colore, anche se mi sono aiutata con grigio e nero per enfatizzare l'effetto e mi sono accorta troppo tardi che forse avrei dovuto considerare meglio la luminosità 'esterna' (l'alone luminoso di Ariano!) prodotta dal toro, infatti ho cercato di rimediare creando effetti di luce all'interno del recipiente, ma purtroppo i rapporti luce ed ombra sono una delle cose che devo ancora approfondire, quindi sono felice perché mi ha fornito un ottimo spunto di studio per delle idee future.
Probabilmente, appena mi sentirò più sicura sulle luci, ritornerò sul disegno per rafforzare questo aspetto, ma intanto spero che questo vi piaccia e vi ringrazio per i consigli e gli spunti preziosi che mi date!! :D

Qui un post correlato: Ishtar.
A presto!

Comments

  1. Questa volta è PERFETTO!
    Anche se il toro è al centro del disegno, la dea risalta per i tocchi di colore!
    Mi piace davvero molto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Nyu! ç_ç
      Se non avessi fatto quegli schizzi prima probabilmente non sarei arrivata a concludere qualcosa di sensato! :°D

      Grazie tante *_* Mi fa piacere che ti sia piaciuta questa idea! *_*

      Delete
  2. Bellissimo!!! L'espressione della dea alla vista del toro celeste mi sembra un misto di terrore e meraviglia...

    P.S. Il link alla mia pagina di introduzione alla blog novel è un graditissimo regalo! Cercherò di aggiornarla al più presto con le ultime parti pubblicate. Grazie mille davvero e intanto ti anticipo che la pagina 92 sarà anche da ascoltare oltre che da leggere ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Ivanooo!
      Sì, effettivamente ha un'espressione ambigua e sono felice ti sia arrivata questa sensazione! :D

      Oh bene! Attendo allora!
      Ormai mi sono appassionata alla storia!!

      Delete
    2. Mi fa molto piacere! Anche se potresti trovare questa nuova parte, che è di transizione, un po' troppo tecnica.

      Delete
    3. Tecnica ma penso anche necessaria! :D

      Delete
  3. Bello! *_*
    Io nel complesso trovo molto armonioso l'insieme: il contrasto si gioca sui toni più scuri dei capelli della dea e la gamma più luminosa nella parte "opposta" relativa al toro. A me piace parecchio! Non so se farai ancora meglio, ma complimenti ^^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Glò!!
      Ho molto da lavorare sui 'materiali', mi piacciono gli effetti di luce che vi si creano però non sono ancora capace di renderli bene!

      Delete
  4. Se in effetti aggiungessi un alone luminoso...
    ;-P
    No, scherzo, direi che serve solo - come tu stessa hai notato - una maggiore rifinitura di luce / ombra per dare spessore, soprattutto al toro. Per il resto mi sembra che vada bene.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahaha! :°D
      Esatto! :/
      Ho bisogno di imparare qualcosina in più!!

      Delete
  5. Che dire mia cara...
    Il volto è stupendo..
    E' davvero tangibile: sembra reale!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Marcooo!
      Ci ho messo tantissimo impegno sul volto, volevo che almeno lì le luci fosse definite più chiaramente!

      Delete
  6. Eccomi finalmente qui! Mi sono assentato proprio quando mi hai citato direttamente in un post, cazzarola XD
    E' un disegno davvero POTENTE, secondo me. Il volto è duro, espressivo, distante sebbene umano.
    Brava, davvero.

    Moz-

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahaha! Figurati! :D
      Grazie Mooz! ç_ç

      Sarò infantile ma ci tenevo tanto che questo riuscisse, ho una sorta di fortissimo legame con quest'opera (intento l'epopea di Gilgamesh non il mio disegno :°D) e quindi sono felice se vi sia arrivato un pezzettino della mia visione. ^^

      Delete
  7. Che figo.
    Ma guarda tu se Moz si mette a fare l'imprenditore su blogspot xD

    scherzo ;)
    Astro

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahahah! :°D

      Grazie Astro ed un saluto grande!

      Delete
  8. Complimenti Alessia, trovata per merito di Ivano Interview: la realizzazione delle carte dei tarocchi collegate al libro di Ivano e della figura di Fabrizio mi fa un effetto strano!
    E' incredibile... non posso svelare il motivo di tante coincidenze che si stanno perpetuando qui nel web, nei blog nella fattispecie. Avendo letto il libro, ma non finito, questo passaggio era uno di quelli che mi hanno colpita di più...
    Dopo questa lunga premessa posso dirti che il disegno mi piace molto... se volevi dare effetto luminoso credo tu ci sia riuscita, brava :D
    a presto un salutone a tutti Miki Moz, Ivano e tutti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Intanto mille grazie per essere passata si qui! E soprattutto grazie per avere apprezzato il mio disegno! ^^
      Sì certe volte si creano dei giri particolari intorno alle cose tanto che sembra quasi si sviluppi un senso vero e proprio degli accadimenti! :D

      Delete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts