Gli Antichi.

Alessia H.V., 'The Ancients', crayon on paper, 2014.

Ho voluto provare a mettere un po' di contrasti più forti a livello di ombre cercando di creare, se non una spazialità, almeno una forma di stacco tra la figura ed il fondo!
La strada è ancora lunga per ottenere l'effetto di profondità che vorrei, ma come primo approccio diretto sono contenta del risultato, fra l'altro quando utilizzo le sfumature calde dal giallo al marrone mi aiuta sempre un tocco di blue; fu un mio professore a farmi notare come il blue abbia la capacità di creare un ulteriore salto tonale fra questi colori e sebbene certe volte voglia evitarlo poi mi rendo conto di come mi sia totalmente necessario!
Qui non ho potuto fare di più perché ho utilizzato un blocco per disegno tecnico con una carta sottilissima e leggera e avevo paura che buttando giù troppo colore si potesse spezzare ed inoltre se vi sembra molto scuro dipende dal fatto che la luce dello scanner lo aveva schiarito eccessivamente, mentre l'originale è molto più simile a quello che vedete! 

A presto!

Comments

  1. Replies
    1. Sì non è nulla di che, era uno schizzo piccolo che mi serviva più che altro come esercitazione!

      Delete
  2. Mi piacciono molto anche la decorazione dello sfondo e il copricapo-diadema del personaggio :)
    Perché il nome è al plurale? Fa parte di una serie?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie!
      No no, non è una serie, è relativo all'idea che spesso si ha delle civiltà antiche soprattutto in senso mistico!

      Delete
    2. Non so se te ne sei accorta Alessia, ma anche tu hai fatto come me... hai evocato Lovecraft :O Nel tuo caso citando gli antichi! ^_^

      Delete
    3. Sì ci avevo pensato! :°D
      La mano di Cthulu (anzi il suo tentacolo!) si sta stringendo anche su di me! Che poi per la verità è da diversi anni che vorrei leggere i romanzi attinenti, chissà che prima o poi mi decida a farlo! :D

      Delete
    4. Leggere Lovecraft è sicuramente un'esperienza che mi sento di consigliarti... credo proprio che ne saresti affascinata. Io ho letto quasi tutta la sua produzione narrativa, mi mancano però alcuni romanzi brevi (di lunghi non ne ha scritti in realtà).

      Delete
    5. Io credo che ci arriverò però al momento ho tantissimi arretrati 'libreschi' e non vorrei accumularne altri in modo eccessivo! Probabilmente con il nuovo anno penserò a qualche acquisto su Lovecraft, sono davvero molto curiosa perché ho giocato diversi anni ad un gioco da tavolo tematico (Arkham Horror) e ho veramente adorato l'atmosfera che si creava: investigatori, cultisti, portali su altri mondi... insomma! Recupererò appena posso, però se hai qualche titolo specifico su cui indirizzarmi ne sarei felice, così poi vado a colpo sicuro! :D

      Delete
    6. Una volta in un forum su Lovecraft mi è capitato di trovare questa Top 10. Secondo me è ottima, non saprei cosa togliere o aggiungere.

      1) Il Caso di Charles Dexter Ward
      2) L'Ombra su Innsmouth
      3) Le Montagne della Follia
      4) Colui che sussurra nelle Tenebre
      5) L'orrore di Dunwich
      6) Il Colore venuto dallo Spazio
      7) L'Ombra venuta dal Tempo
      8) Il Richiamo di Cthulhu
      9) L'Orrore sotto il tumulo
      10) L'abitatore del Buio

      "Le montagne della follia" è l'unico dell'elenco che non ho mai letto, ma so che alcuni lo considerano il top del top dello scrittore. "L'ombra venuta (o calata) dal tempo" l'ho letto almeno tre volte.

      Delete
    7. 'Le montagne della follia' effettivamente è un titolo che mi è tornato spesso!
      Vedrò al momento dell'acquisto effettivo cosa scegliere, intanto grazie mille per il piccolo elenco così ho un punto di riferimento forte rispetto a prima che non avevo nulla! :°D

      Delete
  3. A me piace: l'effetto "profondità" lo si avverte; mi piace molto il viso, severo ed eterno, penso che trasmetta il "senso mistico" cui hai accennato.
    E, curiosa la questione del "blue": quante cose si imparano!
    Al solito mi piacciono molto le scelte cromatiche e lo sfondo è parecchio interessante. ^^
    Ciao Alessia, brava!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Glòòò!
      Grazie tante, ho cercato di aprire diverse frontiere esplorate davvero troppo poco negli ultimi anni e quindi sto provando man mano ad affrontare tutti questi aspetti lacunosi!
      Mi fa piacere però che a te sia arrivata la sensazione di profondità!!

      Un salutoo!

      Delete
  4. Sì, in effetti la profondità va evidenziata meglio. Penso che basti lavorare sull'intensità della luminosità con variazioni "a cerchi concentrici" e dovresti ottenere un risultato eccellente.
    Poi, ovvio che la copia scannerizzata non rende bene l'originale.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Effettivamente sì, purtroppo ho scelto un supporto pessimo per lavorare in modo più approfondito, quindi è possibile che decida di riprovare un lavoro del genere su un foglio che 'regge meglio il colore'! :°D
      Grazie poi del consiglio 'tecnico', ci proverò sicuramente!!!

      Delete
  5. A me piace moltissimo, e devo farti un plauso per la resa della mano (so che è sempre molto difficile realizzare questa parte del corpo).
    Bellissimi i colori, la profondità si nota.

    Moz-

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Moooz! *_*
      Sì, le mani e i piedi sono tra le parti (più belle a mio parere) e più difficili da riprodurre del corpo umano, infatti pensavo di fare qualche esercitazione più approfondita in merito! Intanto super grazie per aver notato questo particolare!

      Un salutissimo!!

      Delete
  6. Se posso dire non mi convince al 100% lo sfondo. Dato che è molto astratto e geometrico trovo che cozzi un po' con l'ombra portata dalla donna (che invece è concreta e realistica) ^^
    Però i capelli mi piacciono molto :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Certo che puoi! :D
      Io l'ho fatto così perché a me le figure geometriche piacciono moltissimo!

      Grazie tante Acalia!
      Un salutone!

      Delete
  7. Secondo il mio parere non è male.
    Saluti a presto

    ReplyDelete
  8. Spesso lo scanner "rovina" i disegni, a me altera sempre i colori.
    Io comunque lo trovo molto bello.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Io non so come fare tra foto e scanner, lo scanner è più fidato come mezzo perché il più delle volte riesco a gestire i toni, ma altre come in questo caso ha una luce troppo abbagliante che altera, come dici anche tu, i colori dell'originale, mentre con la macchina fotografica non becco mai la luce giusta! :/
      Grazie comunque per avere apprezzato Ciccola!

      A presto!

      Delete
  9. Niente.. A me queste figure geometriche che innalzano lo spazio e le figure (e lo fanno in modo decadente) mi fanno impazzire! Bello bello bello

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Rabbinooo!!
      Mi piace sempre leggere di come 'senti ciò che vedi!' :D

      Un salutonee!

      Delete
    2. Da bambino guardavo spesso il cartone animato di Superman, e questa figura mi ricorda tanto un episodio ambientato in Egitto... Non so perché, ma è come se avessi recuperato un pezzo di memoria. Devo vedere se trovo quel cartoon su youtube.
      Grazie per la lezione di estetica dell'arte. È vero, il blu riecheggia profondità e non avevo mai pensato a questo, a come i colori possano essere usati con sapienza per ottenere degli effetti... Sembra stupido, ma è così :)

      Delete
  10. Figurati Prince! :D
    Mi fa piacere averti ricordato un pezzo della tua infanzia e averti dato uno spunto utile!
    In fondo quello fu un consiglio che ho tenuto caro e che mi è servito parecchio! :D

    ReplyDelete
  11. Ciao Alessia, bellissimi i tuoi disegni!!!!!!!
    Che bella dote hai!!!! Io sono una schiappa ma tu... i miei complimenti!
    Patri

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ahah! Grazie Patricia!
      Sia per i complimenti che per essere passata!

      Un saluto!

      Delete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts