A Bird in Paradise!

Alessia H.V., 'A bird in paradise!', crayon, acrylic and copic on paper, 2014.

Questo disegno ha sofferto mesi di inerzia sul tavolo.
L'ho cominciato a luglio e l'ho finito circa due settimane fa, ovviamente ho dovuto farlo riposare come la pasta del pane perché dopo aver quasi completato il tutto sentivo come se gli mancasse qualcosa di vitale; non aveva quello sprint che avrebbe dovuto avere: era un'illustrazione triste di un uccello che non esiste probabilmente in natura e che viaggiava in un luogo veramente poco stimolante.
Così mi sono detta di dargli e darmi tempo e di attendere un'idea.
Nel frattempo ho fatto altro, ho sciolto mani e testa in diverse cose e, finalmente, ho trovato l'idea e adesso quando lo vedo mi sento soddisfatta del tempo dedicato anche se purtroppo la foto non gli rende affatto giustizia - ma sono una frana nelle foto e quindi: deal with it! :°D

Comunque mi sono accorta di come mi diverta molto a disegnare i volatili, soprattutto quando devo provare per la prima volta qualcosa, un tipo di esperienza: primo è stato il volatile disegnato su ceramica, primo è stato un volatile dipinto su tela (in doppia occasione: a casa prima e in uno studio poi), primo il volatile in questione che ha battezzato il mio ritorno al foglio liscio. Peccato che, a parte i gufi, difficilmente troverei sulle enciclopedie questi esemplari!

A presto!

Comments

  1. A me piacciono un sacco gli sfondi che realizzi.
    Hai mai pensato di fare un set di tarocchi in questo stile, magari usando gli animali?^^

    Moz-

    ReplyDelete
    Replies
    1. Onestamente di tarocchi credo di no, forse tantissimi anni fa, ma devi mettere che non li conosco molto bene sebbene mi affascini molto lo stile figurativo delle carte!
      Più che altro mesi fa pensavo ad una rivisitazione delle carte da gioco (adoro le carte siciliane :D), ma sono progetti a lungo termine su cui dovrei far un lavoro particolare e pian piano sto cercando di 'addestrarmi' sul non perdere la concentrazione, quindi lo stivo in mente e chi lo sa come quando avverrà! :D

      Grazie come sempre dell'apprezzamento e dell'hint (fra l'altro ho seguito un tuo consiglio per un lavoro recentemente e appena sarà completo lo posterò qui! :D)

      Un salutoo!

      Delete
    2. Oddio, non vedo l'ora!!^^
      Sulle carte... sì, anche le carte da gioco semplici vanno bene. Hai uno stile che per me si adatta molto... i tuoi sfondi sono molto anni '80-'90.

      Moz-

      Delete
    3. Alessia, potreste realizzare i miei Tarocchi Babilonesi, che per ora esistono solo nella mia Blog Novel e neanche il mazzo completo, perché per ora Fabrizio ha dipinto (con gli acrilici) i primi quindici arcani maggiori e ora sta realizzando il sedicesimo, la Ziqqurat. I nomi sono un po' diversi proprio per l'ispirazione babilonese. Il diavolo per esempio si chiama Pazuzu.
      E il disegno del tuo uccello triste che non esiste è una vera meraviglia!

      Delete
    4. Grazie Ivano e nuovamente a Moz!! :D
      Ti dirò, penso mi divertirebbe provarci, anche se ho tempi piuttosto disordinati ma potrebbe essere un bel percorso da fare!
      Anche se vorrei farvi vedere prima quel lavoro di cui parlavo a Moz, ha caratteri comuni ad entrambe le richieste, quindi appena lo ultimo lo posto così vediamo che ne pensate! :D

      Delete
  2. Mi piace molto il contrasto che si crea tra l'uccello in bianco e nero e lo sfondo policromatico. In questo modo l'uccello è il protagonista della scena ma è anche cromaticamente in secondo piano ^^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Acalia! :D
      Mi sono divertita tantissimo a giocare con questi contrasti quindi mi fa piacere tu abbia apprezzato! ^_^

      Delete
  3. Il volatile è bellissimo ma questa volta lo sfondo lo supera! :p

    ReplyDelete
  4. Oggi mi sono fatto un giro sul tuo deviantart... ho visto tanti bei lavori :)
    Sei sempre più brava!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Marcooo! :D
      Ho visto e mi ha fatto piacere, lì aggiorno più spesso perché non mi va di sovraffollare troppo il blog di post!

      Delete
  5. Belli i dettagli dell'uccello e molto riusciti i cromatismi generali del disegno. Ha qualcosa di fiabesco, mi ha fatto pensare ai libri illustrati di qualità che erano diffusi un tempo e sono ancora in voga nei paesi anglosassoni.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie infinite Ariano!!!
      Questo accostamento ai libri illustrati mi rende molto felice! *_*

      Delete
  6. I gufi non sono quello che sembrano però :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. I gufi sono stupendi ç_ç
      Sono tra gli animali che più adoro!

      Delete
  7. Ma è bellissimo! Ho appena scoperto il tuo blog e... I miei complimenti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Intanto grazie per essere passata di qui e poi un grazie ancora più grande per aver apprezzato il mio disegno!!
      A presto spero! :D

      Delete
  8. Davvero splendido :O
    Lo sfondo è stratosferico! Il contrasto con l'uccello in primo piano perfettamente realizzato! Quoto tutte le impressioni dei commentatori precedenti, supporto anche l'idea delle carte da gioco ^_^
    Gran bel lavoro, brava Alessia!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Glòòòò!
      Sei sempre super gentile ç_ç Ti ringrazio moltissimo, sono sempre felice quando 'lavoro' con impegno su qualcosa e alla fine mi riesce di trasmettere una qualche sensazione!
      Vedremo cosa combineremo, a me l'idea alletta un sacco! :D

      Delete
  9. Richiama un tuo disegno di qualche giorno fa oppure sono io che ho le allucinazioni?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Probabilmente ti ricorda la 'non-sirena' perché ci ho lavorato su per giù contemporaneamente o meglio questo l'ho finito solo dopo aver lavorato all'altro disegno perché mi serviva lo spunto per completare (il disegno base c'era già tutto compreso di colori etc, mancava il tocco finale!)!
      Sono un po' figli dello stesso periodo! :D

      Delete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts