[ 30 giorni di... - In the Meme of Acalia! ]

Giorno 10 - Il personaggio che ti è dispiaciuto veder morire

'Alora', pensandoci bene bene me ne sono venuti in mente alcuni legati soprattutto alla prima visione  da tredicenne neofita del mondo anime che li guardava il martedì su MTV.
Il primo è sicuramente lui:

 - Alucard von Mosquiton di Master of Mosquiton, il quale più esattamente sparisce insieme ai suoi due fedeli Yuki e Honō senza lasciare notizia certa alla povera Inaho. Avevo seguito tutta la mini-serie - solo 6 puntate - immergendomi nella particolarissima atmosfera di questo anime fra piramidi misteriose, artefatti alieni e viaggi sulla luna, e la sua dipartita letteralmente 'a finale aperto' durante lo scontro finale ha creato un senso d'angoscia incredibile; anche perché si lascia intendere chiaramente la sua natura di sacrificio volontario ma non si sa, poi, se sia stato portato a termine o meno. Comunque: lacrime a tempesta.

Immagine da ©animeclick
Poi annoveriamo:
- Nicholas D. Wolfwood da Trigun (il reverendo con la croce-arma gigante, per intenderci).
Trigun non l'avevo seguito tutto all'epoca, l'ho rivisto per intero l'anno scorso e guardandolo da una prospettiva diversa e non improvvisa, la morte del reverendo che mi aveva sconvolto e commosso da piccola mi ha fatto meno effetto; l'ho trovata ingiusta più che altro, anche perché il personaggio è interessante e poteva avere più spazio all'interno della serie!

dal web
E legati alla categoria sopracitata troviamo ancora:
- Spike Spiegel da Cowboy Bebop: morte per cui non ho pianto un solo secondo quando, invece, ho avuto modo di vedere tutto l'anime per intero e non a pezzi come era capitato in passato.
A me dispiace dirlo, ma la storia di Cowboy Bebop si perde in un bicchiere d'acqua con tutte quelle fesserie riguardo Julia, l'inutil donna che dove arriva fa solo danni e che non permette un più attento approfondimento della fascinosa figura di Spike; anche qui ci sono dei personaggi esteticamente e potenzialmente molto forti che però risultano alla fine solo delle figurine, macchiette che alla storia servono poco. L'unica di rilievo che mi è veramente piaciuta è Faye Valentine, si può dire che io abbia pianto per lei in questa seconda visione perché è l'unico personaggio di cui viene ritratto un passato, un vissuto che tenta di crescere ed affrontare piuttosto che crogiolarsi in un ricordo infinito che porta solo a non concludere una mazza!

dal web
Bene o male sono questi i personaggi che all'epoca mi hanno condotta in una valle di lacrime, mentre recentemente mi commuove molto di più la delicatezza, l'intensità di alcune emozioni piuttosto che la perdita. Ma per rimanere in tema di dispiacere e parlando di emozioni più recenti posso dire che mi è dispiaciuto vedere il Comedian - Comico - di Watchmen (il film) sparire di scena, fondamentalmente perché ho trovato questo personaggio un portatore insano di verità. La sua spietatezza nelle azioni, il suo sempre presente e affilato sorriso nascono dalla consapevolezza antieroica del ruolo dell'eroe americano che va e distrugge pretendendo di creare la pace o portare avanti il vessillo della democrazia. È un personaggio dalla forza spaventosa: un comico, un miscredente, un dissacratore che svela il dietro le quinte di uno spettacolo senza fine godendo sadicamente della follia di cui lui solo sembra rendersi conto. Bellissimo.

dal web
 Alla prossima risposta! :D

Comments

  1. Li guadavo tutti quegli anime... mi fai sentire vecchia.. ;_;
    Anche a me dispiacque tanto per il reverendo Wolfwood.. era così figoooo.

    Di Cowboy Bebop avevo una naturale propensione ad apprezzare Jet Black proprio perchè Spike mi sembrava davvero rammollito nelle sue ostinazioni e apatie.
    Insomma Jet era anche un mago con cucina e bonsai.. cosa chiedere di più alla vita? :p

    ReplyDelete
    Replies
    1. Jet Black poteva meritare molto più spazio con il lore che aveva, ma anche lui usato come puro sfondo per le fesserie amorose di Spike... puah!! >_<
      Auhauau! Beh figurati, io mi sento antiquata ogni volte che sento/vedo gente parlare di manga troppo recenti che io non conosco e nel vedere che alcuni non conoscono quelli che seguivo io! ç_ç

      Delete
  2. Li guardavo anche io (però al pc, che in tv me li posso allegramente scordare, qualche anno dopo la loro messa in onda) ^^

    Wolfwood nell'anime ha una storia che è un po' sfoltita rispetto a quella del manga ma il succo alla fine è lo stesso. Io ci rimasi malissimo quando lui ammette di non voler morire, pensavo seriamente che si sarebbe salvato ç__ç

    ReplyDelete
    Replies
    1. Poverino! L'unica cosa che non capisco è l'amore fulminea con Mary!
      Nell'anime non viene sviluppata molto questa cosa!

      Delete
  3. Questa domanda istiga allo spoiler... Non sapevo che Spike morisse, non ho mai visto la fine. Non ho letto l'ultima parte del post, caso mai riuscissi a vedere le ultime puntate...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi dispiace! ç_ç
      Purtroppo la domanda è quella che è ed era inevitabile qualche informazione di troppo!

      Delete
    2. No problem! Volevo solo dire che non ho letto tutto per quel motivo

      Delete

Post a Comment

Feel free to leave a comment here, sorry for captcha btw!

Popular Posts